FORUM DELL'UNIVERSITA' DEL SALENTO
BENVENUTO NEL FORUM DELL'UNIVERSITA' DEL SALENTO!!!
PER REGISTRARTI CLICCA QUI:
RICEVI IN REGALO BUONI AMAZON
SCOPRI COME AVERLI IN REGALO!
Accedi

Ho dimenticato la password

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
GUADAGNARE FACILMENTE CON IL WEB
GUADAGNARE FACILMENTE CON IL WEB
PROMOZIONI PER APERTURA CONTI CORRENTI
PROMOZIONI PER APERTURA CONTI CORRENTI
HELLO BANK REGALA AMAZON
HELLO BANK BUONO AMAZON 150

Kit di Preparazione Esame di Stato Psicologia 2011

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Kit di Preparazione Esame di Stato Psicologia 2011

Messaggio  mypsyche il Lun Apr 25, 2011 7:33 pm

Con tanto materiale su tutte le prove e indicazioni su cosa scrivere paragrafo per paragrafo. Realizzato da una psicologa con 11 anni di esperienza di docenza, preparazione esami e consulenza tesi. Include manuali strutturati e originali e più di 300 file web tra riassunti, sbobinature e slide.

Preparazione alla Prima Prova: il Tema

Manuale digitale “La Prima Prova – Il Tema”: contiene le indicazioni su come impostare il tema, cosa scrivere nei paragrafi e 70 temi svolti da una psicologa, originali al 100%, che includono Psicologia generale, Psicologia dello sviluppo, Psicologia sociale, Metodologia della ricerca e testistica, autori, argomenti Jolly per gestire i temi “imprevisti”. Elenco dei 70 Temi:
A) Come svolgere la prima prova - Il tema
1. Su quali materie verte la prima prova
2. Cosa occorre studiare per ogni argomento
2.1 Come scrivere la definizione
2.2 Come scrivere la sintesi dei principali autori
2.3 Come scrivere la teoria approfondita
2.4 Come scrivere strumenti e metodi di indagine
2.5 Tecnica per ricavarsi gli ambiti applicativi
3. Tipologie di traccia e schemi di svolgimento
3.1 Tema “classico”
3.2 Varianti del tema classico
3.3 Temi doppi
3.4 Temi incrociati
3.5 Temi “non convenzionali”
3.6 Osservazioni sullo svolgimento dei temi
4. Quanto deve essere lungo il tema
5. Con che stile bisogna scrivere
6. Libri per prepararsi alla prima prova
7. Speciale Messina, Palermo, Pavia: il tema “applicativo”
B) Temi di Psicologia Generale (2 teorie per ogni tema)
1. Memoria
2. Apprendimento
3. Motivazione
4. Emozione
5. Linguaggio
6. Comunicazione
7. Comunicazione non verbale
8. Intelligenza
9. Coscienza
10. Attenzione
11. Percezione
12. Pensiero
13. Personalità
14. Sviluppo della Personalità
15. Meccanismi di difesa
16. Apprendimento e memoria
17. Apprendimento e motivazione
18. Emozione e cognizione
19. Emozioni e memoria
20. Pensiero e Linguaggio
21. Motivazioni ed emozioni
C) Temi di Psicologia dello Sviluppo
22. Sviluppo cognitivo
23. Sviluppo morale
24. Sviluppo emotivo
25. Sviluppo affettivo
26. Sviluppo comunicativo e linguistico
27. Sviluppo sociale
28. Famiglia
29. L’adolescenza
30. Il bullismo
31. L’invecchiamento
D) Temi di Psicologia Sociale
32. Conflitto
33. Stereotipi e pregiudizi (cognizione sociale)
34. Atteggiamenti
35. Gruppo
36. Gruppo dei pari
37. Frustrazione e aggressività
38. Aggressività
39. Cooperazione e conflitto
40. Un esperimento sociale: la Standford Prison
E) Temi di Metodologia, ricerca e professione
41. La ricerca in psicologia
42. I test
43. Confronto tra 2 test
44. Un test approfondito – Il disegno della figura umana
45. Uno strumento – Il DSM-IV-R
46. L’osservazione
47. Il colloquio
48. Il focus-group
49. Un esperimento recente: L’ “Effetto Spettatore”
50. Un modello – Il modello psicoanalitico
51. Confronta due modelli - Comportamentale e cognitivo
52. Tema sulla professione – Lo psicologo e i suoi strumenti
53. Tema sulla professione – La Psicologia di Comunità
54. Tema sulla professione – Lo psicologo in équipe
F) Argomenti ulteriori - Jolly
55. Una teoria – L’attaccamento
56. Un argomento – Le interazioni madre-bambino
57. Una patologia – La depressione post-partum
58. Una tematica recente – La metacognizione
59. Una tematica socio-lavorativa – Clima e cultura organizzativa
60. Una procedura diagnostica – La diagnosi dei DSA
61. Un fenomeno sociale – Droga e tossicodipendenze
62. Tra biologia e psicologia: il cervello
63. Un tema originale: La curiosità e il comportamento esplorativo
G) Sintesi autori
64. Klein
65. Bruner
66. Vygotsky
67. Winnicott
68. Erikson
69. Brofenbrenner
70. Bandura
Tracce anni precedenti: ipotesi di svolgimento

In omaggio più di 200 file:
- Riassunto Moderato-Rovetto
- Riassunto Canestrari
- Riassunti e manuali dal web – più di 80 file
- Elenco di Test con descrizione ed obiettivi
- Sbobinature lezioni universitarie (Psicologia Dinamica, Sociale,
Sviluppo, Personalità, Metodologia, ecc.) – più di 80 lezioni
- Approfondimenti vari (Psi. Sociale, Sviluppo, ecc.) – più di 20 file
- Tracce uscite negli anni scorsi nelle sedi principali dell’Eds
- Aggiornamenti continui e gratuiti


Preparazione alla Seconda Prova: il Progetto

Manuale digitale – “La Seconda Prova: il Progetto”: con le indicazioni su cosa scrivere nel progetto paragrafo per paragrafo e apprendere un metodo che consente di sviluppare qualsiasi progetto. Indice:
Parte a) Come impostare un progetto e cosa scrivere paragrafo per paragrafo
1. Cos’è un progetto e come si struttura
1.1. Come scrivere il titolo
1.2. Come scrivere premessa e analisi del contesto
1.2.1 Premessa teorica sotto forma di teoria e autori
1.2.2 Premessa teorica sono forma di spiegazione di un fenomeno
1.2.3 Premessa teorica sono forma di osservazioni generali
1.2.4 Analisi del contesto
1.3. Come scrivere i destinatari
1.4. Come scrivere l’obiettivo generale
1.5. Come scrivere gli obiettivi specifici
1.6. Come scrivere la metodologia
1.6.1 Metodologie per l’ambito evolutivo e scolastico
1.6.2 Metodologie per l’ambito clinico e adulti
1.6.3 Metodologie per l’ambito sociale, formativo e lavorativo
1.6.4 Altre metodologie
1.7. Come scrivere attività, fasi, tempi
1.8. Come scrivere le risorse
1.9. Come scrivere il budget
1.10 Come scrivere i rischi
1.11. Come scrivere la valutazione
Parte b) Speciale: il progetto di ricerca-intervento
Parte c) Progetti svolti
1) Prevenzione del Disagio Giovanile e delle condotte a rischio
2) Prevenzione del Bullismo
3) Prevenzione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento
4) Educazione sessuale a scuola
5) Sportello di ascolto in una scuola superiore
6) Promozione di un metodo di studio efficace negli studenti
7) Prevenzione del Disagio Materno-Infantile: Educazione prenatale musicale
8 ) Sostegno alla maternità
9) Prevenzione della Depressione
10) Sostegno a soggetti con Disturbo Post-Traumatico da Stress
11) Sostegno a pazienti tossicodipendenti
12) Sostegno a pazienti anoressiche
13) Riabilitazione di pazienti psichiatrici
14) Riabilitazione mnestica di pazienti anziani
15) Affrontare l’ansia da Esame di Stato
16) Intervento di sviluppo delle competenze comunicative
17) Promozione del benessere organizzativo nella Pubblica Amministrazione
18) Prevenzione del Burn-Out degli infermieri
19) Ricerca-intervento sull’efficacia del metodo di studio a scuola

In omaggio più di 100 file:
- Cartella con altri 70 progetti
- Cartella con indicazioni per la stesura dei progetti
- Cartella con approfondimenti sui metodi dei progetti
- Riassunto Prezza “Costruire e valutare progetti nel sociale”
- Tracce uscite negli anni scorsi di vari atenei
- Aggiornamenti continui e gratuiti

Preparazione alla Terza Prova: il Caso Clinico

Manuali digitali per la Terza Prova: il Caso Clinico: Tutto su come impostare un caso clinico e casi clinici svolti che rispettano pienamente i criteri richiesti. Per ogni disturbo sono indicate: criteri diagnostici, diagnosi differenziale, aree da approfondire, strumenti diagnostici, ipotesi di intervento. A scelta: per età adulta o età evolutiva.

Preparazione al caso clinico: età adulta
Manuale digitale “La Terza Prova: il Caso Clinico – Età adulta”. Indice:
Parte a) Tipologie di caso clinico più frequenti
Parte b) Come svolgere il caso clinico paragrafo per paragrafo
1. Come iniziare il compito
2. Come fare l’inquadramento diagnostico
3. Come fare la diagnosi differenziale
4. Quale stile utilizzare
5. Quali aree approfondire
6. Quali test utilizzare
7. Quali interventi proporre
7. 1 Differenze tra intervento psicologico e psicoterapeutico
7.2 Il modello psicodinamico
7.3 Il modello sistemico-familiare
8. I punti da sviluppare nel compito
Parte c) Asse I: Disturbi con criteri diagnostici,
diagnosi differenziale, aree da approfondire, test, intervento
1) Schizofrenia e altri disturbi psicotici
2) Disturbi dell’Umore
2.1 Sottotipi dei Disturbi dell’Umore
2.2 Disturbo Depressivo Maggiore
2.2.1 Episodio Depressivo Maggiore
2.2.2 Disturbo Depressivo Maggiore e sottotipi
2.2.3 Disturbo Distimico
2.3 Disturbo Bipolare
2.3.1 Episodi Maniacali, Ipomaniacali, Misti
2.3.2 Disturbo Bipolare I e sottotipi
2.3.3 Disturbo Bipolare II
2.3.4 Disturbo Ciclotimico
3) Disturbi d’Ansia
3.1 Disturbo d’Ansia Generalizzato
3.2 Criteri per l’Attacco di Panico
3.2.1 Disturbo di Panico Senza Agorafobia
3.2.2 Disturbo di Panico Con Agorafobia
3.3 Agorafobia Senza Anamnesi di Disturbo di Panico
3.4 Fobia Specifica
3.5 Fobia Sociale
3.6 Disturbo Ossessivo-Compulsivo
3.7 Disturbo Acuto / Post-Traumatico da Stress
4) Disturbi dell’Alimentazione
4.1 Anoressia
4.2 Bulimia
Parte d) Asse II – Disturbi di Personalità
con criteri diagnostici, diagnosi differenziale, aree
da approfondire, test, intervento
5) Cluster A
5.1 Disturbo Paranoide di Personalità
5.2 Disturbo Schizoide di Personalità
5.3 Disturbo Schizotipico di Personalità
6) Cluster B
6.1 Disturbo Antisociale di Personalità
6.2 Disturbo Borderline di Personalità
6.3 Disturbo Istrionico di Personalità
6.4 Disturbo Narcisistico di Personalità
7) Cluster C
7.1 Disturbo Evitante di Personalità
7.2 Disturbo Dipendente di Personalità
7.3 Disturbo Ossessivo-compulsivo di Personalità
8 ) Breve trattazione su droga, alcool, tabacco
Parte e) Casi clinici svolti con Approccio psicodinamico
1. Un paziente con crescente disinteresse verso il mondo esterno
2. Una paziente autolesionista e instabile
3. Un paziente ossessionato dalla forma fisica
4. Un paziente sottomesso e insicuro
5. Una paziente che ha perso entusiasmo e soddisfazione
6. Una ragazza e sua madre
Parte f) Alternativa: Come svolgere il Caso clinico
con Approccio Cognitivo Comportamentale

In omaggio:
- Cartella con casi clinici svolti
- Elenco di Test con descrizione ed obiettivi
- Slide riassuntive sui disturbi
- Trascrizione DSM-IV con tutti i criteri diagnostici
- Riassunto Gabbard – Psichiatria psicodinamica
- Riassunto Falabella – Abc della Psicopatologia
- Riassunto Semi – Tecniche del colloquio
- Tracce uscite negli anni scorsi di vari atenei
- Aggiornamenti continui e gratuiti


Preparazione al caso clinico: Evolutivo
Manuale digitale “La Terza Prova: il Caso Clinico – Età evolutiva”. Indice:
Parte a) Tipologie di caso clinico più frequenti
Parte b) Come svolgere il caso clinico paragrafo per paragrafo
1. Come iniziare il compito
2. Come fare l’inquadramento diagnostico
3. Come fare la diagnosi differenziale
4. Quale stile utilizzare
5. Quali aree approfondire
6. Quali test utilizzare
7. Quali interventi proporre
7. 1 Importanti differenze tra intervento psicologico e psicoterapeutico
7.2 Per l’infanzia: modello cognitivo-comportamentale
7.3 Per l’adolescenza: modello psicodinamico e sistemico
Parte c) Disturbi dell’Infanzia e dell’Adolescenza: inquadramento diagnostico e diagnosi differenziale, aree da approfondire, test, ipotesi di intervento
1. Ritardo Mentale
2. Disturbi Specifici dell’Apprendimento
2.1 Disturbo della Lettura (Dislessia)
2.2 Disturbo dell’Espressione Scritta (Disgrafia)
2.3 Disturbo del Calcolo (Discalculia)
3. Disturbi della Comunicazione
3.1 Disturbi dell’Espressione del Linguaggio
3.2 Disturbo Misto dell’Espressione e della Ricezione del Linguaggio
3.3 Disturbo della Fonazione
3.4 Balbuzie
4. Disturbi dello spettro autistico
4.1 Disturbo Autistico
4.2 Disturbo di Rett
4.3 Disturbo Disintegrativo della Fanciullezza
4.4 Disturbo di Asperger
5. Disturbi da deficit dell’attenzione e da comportamento dirompente
5.1 Disturbo oppositivo-provocatorio
5.2 Disturbo da deficit di attenzione e iperattività
5.3 Disturbo della condotta
6. Disturbi d’Ansia
6.1 Sintesi dei Disturbi d’ansia
6.2 Disturbo d’ansia da separazione
6.3 Disturbo post-traumatico da stress
6.4 Abusi sessuali sui minori
7. Disturbi dell’Umore
7.1 Episodio Depressivo Maggiore
7.2 Disturbo Depressivo Maggiore
7.3 Altri Disturbi dell’Umore
8. Disturbi della Nutrizione e dell’alimentazione nell’Infanzia
9. Schema per altri disturbi
10. Nota sui Disturbi dell’Evacuazione
Parte d) L’adolescenza
1. Il pre-adolescente
2. L’adolescente
3. Il giovane adulto
4. I test per l’adolescenza
5. Disturbi dell’Alimentazione in adolescenza: Anoressia e Bulimia
5.1 Anoressia
5.2 Bulimia
6. Breve trattazione su droga, alcool, tabacco in adolescenza
Parte e) Casi clinici infanzia e adolescenza
1. Alunni aggressivi in classe
2. Un bambino iperattivo
3. Un bambino con cefalea
4. Un bambino irrequieto e aggressivo
5. Un bambino apatico
6. Una bambina orfana
7. Una bambina e i punteggi della Wisc
8. Un bambino che non riesce a leggere: assessment
9. Un’adolescente adottata
10. Un’adolescente allo Sportello di Ascolto

In omaggio:
- slide riassuntive sui disturbi evolutivi
- riassunto di neuropsichiatria infantile
- schemi di riepilogo su diagnosi e interventi
- approfondimenti sui test dell’età evolutiva


Preparazione alla Prova Orale- Codice deontologico
- Codice etico
- Legge 56/89
- Legge Bersani
- Adempimenti Privacy
- Obbligo di denuncia e di testimonianza
- Articoli sulla professione
- Riassunto di Gulotta “Il codice deontologico commentato”

Contattami per ricevere gratuitamente un esempio per ciascuna prova e i prezzi! psicotutor@alice.it

mypsyche

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 25.04.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum